Tributario

L’edificabilità del terreno ceduto non si presume per la presenza di una baracca

Giampaolo Piagnerelli

Si considera illegittima la pretesa del Fisco in funzione di una plusvalenza realizzata a seguito di cessione di terreno che a detta dell'amministrazione aveva natura edificabile. A tal proposito la Cassazione con l'ordinanza n. 13628/18 ha chiarito che la natura di terreno edificabile non può essere determinata dalla presenza sul terreno di una baracca. Edificabilità - Il terreno è edificabile o meno a seconda che l'utilizzazione edificatoria sia contemplata dagli strumenti urbanistici vigenti all'epoca della cessione. ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?