Tributario

Pec efficiente onere dell’imprenditore

di Laura Ambrosi

L’indirizzo Pec della società o dell’imprenditore individuale comunicato alla Camera di commercio costituisce un recapito assimilabile a una sede legale. Ne consegue che il mancato funzionamento, per qualunque causa, di tale indirizzo rappresenta una irreperibilità colpevole del destinatario, salvo prova contraria, in quanto su di lui incombe l’onere di comunicare un recapito informatico che lo renda effettivamente raggiungibile. È questo il principio espresso dalla ordinanza della Corte di cassazione 16365depositata ieri. In sintesi la controversia riguardava la validità ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?