Parlamento e giustizia

Contro la falsificazione dei bolli il contributo unificato andrà online

di Ivan Cimmarusti

Il bollo della Giustizia va online. Il contributo unificato, i diritti di copia e di certificato, fino alle spese per le notifiche civili e di riscossione delle spese di giustizia potranno essere pagate attraverso il web. Per far fronte alla costante falsificazione delle marche da bollo - come ha raccontato Il Sole 24 Ore di lunedì 21 maggio - il ministero della Giustizia ha messo mano a uno schema di decreto del presidente della Repubblica, così da arginare ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?