Tributario

La ratifica in consiglio comunale anche se in ritardo salva aliquote e tariffe

di Giuseppe Debenedetto e Stefano Usai

È valida la delibera di giunta che approva le aliquote sui tributi purché ratificata, anche tardivamente, dal consiglio comunale. Lo ha affermato il Consiglio di Stato con le sentenze n. 4335 e 4336/2018, ribaltando l’esito del giudizio di primo grado che si era invece concluso con una doppia bocciatura sia delle delibere tardive e sia della convalida. Le pronunce si inseriscono nell’ampio filone giurisprudenziale formatosi sulla questione delle delibere varate oltre i termini per l’approvazione del ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?