Tributario

Atto annullato in Ctp: rimborso da sbloccare

di Marcello Maria De Vito

Perché il Fisco possa bloccare il rimborso di un credito d’imposta, va notificato al contribuente un provvedimento motivato che giustifichi il fumus boni iuris della sospensione. Circostanza che può venire meno anche solo con l’annullamento in primo grado dell’avviso di accertamento da cui discende il “controcredito” dell’Erario. È quanto afferma la Ctr Lombardia nella sentenza 3023/14/2018 (presidente Izzi, relatore Vicuna). La questione ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?