Tributario

La condanna civile non si registra a debito se il reato è di terzi

di Stefano Sereni

La registrazione a debito delle sentenze, cioè senza pagamento delle imposte dovute, non si applica se il soggetto condannato al risarcimento dei danni in sede civile non sia ritenuto responsabile anche della commissione del reato presupposto. Questo il principio contenuto nella sentenza 179/2/2018 della Ctp Reggio Emilia (presidente e relatore Montanari), depositata lo scorso 21 settembre. Il caso ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?