Tributario

Imposte sui redditi, in caso di cessione d'azienda differita vale dalla stipula

di Paola Rossi

Q
D
DContenuto esclusivo QdL

Ai fini delle imposte sui redditi la plusvalenza derivante dalla cessione d'azienda è sempre di competenza dell'esercizio in cui si è conclusa la stipula del contratto. E questo vale anche in presenza di una clausola negoziale che differisca gli effetti della vendita. Questa l'affermazione con cui la Corte di cassazione con la sentenza n. 24010di ieri ha rigettato il ricorso dell'Agenzia delle entrate. Fiscalmente l'anno di competenza è quello della conclusione del contratto a nulla rilevando, se non ai ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?