Tributario

Processo telematico, da ieri carta e Pec sono equivalenti

di Laura Ambrosi e Antonio Iorio

Da ieri contribuenti ed enti impositori possono utilizzare, in ogni grado di giudizio del processo tributario, le modalità telematiche senza rischiare la declaratoria di inammissibilità a prescindere da come sia avvenuto il rito di primo grado e dalle scelte operate dall'altra parte. Il Dl 119/2018, entrato in vigore ieri, infatti, fornisce un'interpretazione autentica della discussa norma sulle comunicazioni e notificazioni in via telematica Viene così chiarito che le parti possono utilizzare ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?