Tributario

L’agenzia delle Entrate non può essere difesa da un legale esterno

di Francesco Falcone e Alessandra Kostner

È irregolare la costituzione nei gradi di merito dell’agenzia delle Entrate-Riscossione, con il patrocinio di un avvocato del libero foro. Né, tantomeno, è possibile per il giudice invitare l’agente della riscossione a sanare questa irregolarità, così come avviene nel rito civile. Così la Ctp di Reggio Emilia (presidente e relatore Montanari) con la sentenza 271/2/2018, del 27 novembre. Il caso La vicenda ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?