Tributario

Appalti, i ricavi rientrano nell'anno di condono solo a lavori ultimati

Q
D
DContenuto esclusivo QdL

Non rientrano nel reddito d'impresa beneficiato dal condono i corrispettivi del contratto di appalto solo perché l'imprenditore li contabilizza come ricavi nell'anno d'imposta interessato dalla definizione agevolata. Infatti, come spiega la Cassazione con la sentenza n. 32958 di ieri solo i corrispettivi 'dei lavori ultimati' e sui quali vi sia stata accettazione del committente, derivante dalla positiva esecuzione del collaudo, concorrono alla formazione del reddito d'impresa nell'anno di competenza così individuato per legge. La Cassazione precisa, ad ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?