Tributario

L’accordo di divorzio salva la prima casa venduta nei 5 anni

di Alessia Urbani Neri

In tema di imposta di registro, l’agevolazione prima casa non viene persa nell’ipotesi in cui - in caso di separazione - l’immobile, acquistato in costanza di matrimonio, venga trasferito prima della decorrenza di cinque anni dal rogito e senza aver acquistato un nuovo bene nell’anno, purché l’alienazione costituisca adempimento di un obbligo previsto nell’accordo di separazione consensuale omologato. Con sentenza 115/1/18 la Ctp di Ravenna(presidente Gilotta, relatore Riverso) ha affermato che - in base ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?