Tributario

Prova dell’elusione sempre all’ufficio

di Enrico De Mita

La Suprema corte, con la sentenza dello scorso 8 marzo n. 6836/2019, rigettando il ricorso dell’agenzia delle Entrate, ha ribadito un’importante posizione che fa luce sulle operazioni aventi finalità elusiva: « in materia tributaria costituisce condotta abusiva l’operazione economica che abbia quale suo elemento predominante ed assorbente lo scopo di eludere il fisco, sicché il divieto di siffatte operazioni non opera qualora esse possano spiegarsi altrimenti che con il mero intento di conseguire un risparmio d’imposta, fermo restando che ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?