Tributario

Contraddittorio: l’atto è nullo se il Fisco ignora il bilancio

di Alessandro Borgoglio

Il fatto che il Fisco abbia ignorato un documento o un registro contabile permette al contribuente di superare la “prova di resistenza”. Secondo la Ctr Campania (8588/5/2018, presidente e relatore Notari) è illegittimo per mancata instaurazione del contraddittorio l’accertamento “a tavolino” emesso ai fini Iva nei confronti di una società in liquidazione, se l’ufficio non ha tenuto conto del bilancio finale di liquidazione che poi risulta allegato agli atti processuali. ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?