Tributario

Sì alla notifica con posta privata se non si contesta la veridicità dei dati

di Alessia Urbani Neri

Con la pronuncia 2344/4/18 la Ctr Puglia accoglie come veritiere le attestazioni relative alla notifica a mezzo di un operatore postale privato, in assenza di contestazione circa la veridicità dei dati contenuti nell’avviso di ricevimento. La sentenza suona singolare. È vero, infatti, che dal 10 settembre 2017 il servizio di notifica di atti tributari e giudiziari è stato liberalizzato (articolo 1, comma 57, della legge 124/17, che ha abrogato l’articolo 4 del Dlgs 261/1999) e ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?