Tributario

Registro, l'interpretazione della legge di Bilancio è irretroattiva

di Giancarlo Marzo

Q
D
DContenuto esclusivo QdL

All'indomani dell'entrata in vigore della Legge di bilancio 2019 e del definitivo chiarimento in ordine alla natura di norma di interpretazione autentica della modifica dell'articolo 20 del Dpr n. 131/1986 contenuta nella Legge di Bilancio 2018, con l'ordinanza n. 362/2019, deliberata prima dell'intervento legislativo ma depositata successivamente, la Corte di Cassazione ne ha incomprensibilmente riaffermato l'irretroattività. Scelta consapevole o mera svista che sia, è il contribuente che dovrà subirne le conseguenze, provando a far valere lo ius ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?