Tributario

Accertamento lecito se chiede più del Pvc

di Laura Ambrosi

Accertamento legittimo se richiede somme maggiori rispetto alle contestazioni del verbale conclusivo della verifica: l’Agenzia, infatti, non è vincolata al contenuto del Pvc, né è tenuta a garantire il diritto al contraddittorio per le maggiori differenze accertate. Ad affermarlo è la Cassazione con l’ordinanza 13490 depositata ieri. Le Entrate notificavano a una società e ai rispettivi soci accertamenti fondati su indagini bancarie. I provvedimenti venivano impugnati dinanzi al giudice tributario il quale per entrambi i gradi ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?