Tributario

Agenzia delle Entrate: legali esterni solo previa delibera

di Marcello Maria De Vito

La facoltà per l’agenzia delle Entrate di ricorrere agli avvocati del libero foro per la difesa in giudizio non è discrezionale, ma esercitabile solo in casi eccezionali e previa motivata e preventiva decisione dell’organo deliberante, sottoposta al vaglio degli organi di vigilanza. In difetto di tali requisiti, è nullo tanto il mandato difensivo, quanto i conseguenti atti processuali. Sono questi i principi ribaditi dalla Ctr Calabria 730/01/2019(presidente Spagnuolo, relatore Durante). La Ctr, sulla scia dei principi ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?