Tributario

Ok ai legali esterni per l’agente della riscossione

di Rosanna Acierno

In un contenzioso tributario, l’agente della riscossione può sempre avvalersi del patrocinio degli avvocati del libero foro, anche in assenza di una delibera da parte del proprio organo di vigilanza. Inoltre, anche se il contribuente ha proposto il ricorso secondo le modalità cartacee, è legittima la costituzione in giudizio dell’agente in via telematica. Sono le conclusioni della Ctr Piemonte 728/7del 6 giugno scorso (presidente Galasso, relatore Rinaldi) che ha di fatto anticipato ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?