Tributario

Maggiorazione Ici applicabile solo dopo due anni dal cambio di residenza se la casa rimane sfitta

di Daniela Casciola

Q
D
DContenuto esclusivo QdL

La maggiorazione dell'aliquota Ici può essere applicata solo dopo due anni dal trasferimento di residenza del proprietario e solo se la casa rimane sfitta. Lo ha deciso la Corte di cassazione con la sentenza n. 23052, depositata ieri. Il proprietario della casa, ricorrente contro il Comune, ha contestato l'applicazione dell'aliquota del 9 per mille (maggiorata di due punti rispetto all'aliquota ordinaria del 7 per mille) per gli anni 2007 /2008, dal momento che lui aveva mantenuto la residenza in ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?