Tributario

La lunga marcia delle «manette agli evasori»

di Giovanni Negri

Anche la nomenclatura delle leggi penali può avere la memoria corta. Soprattutto se inclina alla corrività. È il caso delle «manette agli evasori», ma anche della «spazzacorrotti». Perché, nel campo del penale tributario, sinora, la proverbiale «manette agli evasori» è considerata la legge n. 516 del 1982. Quella che, tra l’altro, oltre a prevedere un generale inasprimento delle pene, attrasse nell’area penale un’ampia casistica di violazioni sino ad allora considerate solo formali e cancellò la pregiudiziale amministrativa, la necessità, ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?