Tributario

PROCESSO TRIBUTARIO - Cassazione n. 28064

Q
D
DContenuto esclusivo QdL

Nel processo tributario se il contribuente impugna l'atto della riscossione coattiva facendo valere vizi dell'atto presupposto, che sostiene non notificato in precedenza, la competenza territoriale è della commissione provinciale in cui ha la sede l'agente della riscossione, anche se non coincide con quella dell'ufficio tributario che ha consegnato il ruolo, a meno che la riscossione riguardi tributi degli enti locali e la sede dell'agente appartenga a una circoscrizione diversa da quella dell'ente impositore. ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?