Tributario

Imu, no alla denuncia se varia il valore

di Luigi Lovecchio

In caso di variazione del valore delle aree edificabili, risultante dalla modifica dei valori di riferimento adottati dal Comune, il contribuente non è tenuto alla presentazione della dichiarazione Imu. Quindi, se il pagamento effettuato è inferiore al dovuto, la contestazione è quella di omesso versamento, con l’ulteriore conseguenza che il termine di decadenza dell’accertamento scade un anno prima. La conclusione è contenuta nella sentenza 285/1/2019 della Ctp Como(presidente Montanari e relatore Pirola), depositata lo scorso 20 novembre. ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?