Tributario

L’adesione ignorata rende l’accertamento di nuovo efficace

di Laura Ambrosi

In caso di mancato perfezionamento dell’adesione, l’accordo consegnato al contribuente non è un atto impugnabile, poiché torna pienamente efficacie l’originario avviso di accertamento. Ad affermare questo principio è la Cassazione con l’ordinanza nr. 15980 depositata ieri, che al di là della vicenda in sé pare però confermare la necessità che l’atto sottoscritto sia consegnato all’interessato. L’agenzia delle Entrate notificava a un contribuente un avviso di accertamento per la rettifica degli imponibili ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?