Tributario

Inammissibile l’appello proposto con un ricorso-fiume di 200 pagine

di Alessia Urbani Neri

È inammissibile un atto di appello di oltre 200 pagine, senza struttura logica e privo di una chiara identificazione dei motivi d’impugnazione della sentenza di primo grado. È quanto afferma la Ctr della Toscana nella sentenza 918/1/2019, riaffermando i principi generali di sinteticità degli atti processuali (presidente Florio, relatore Andronio). Il caso Un contribuente aveva impugnato l’invito di pagamento del ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?