LA VERIFICA DELLE SPESE PER L'IPERAMMORTAMENTO

LA DOMANDA Nel 2016 una società ha sostenuto dei costi relativi a un macchinario in corso di acquisizione. Tali costi sono stati iscritti nel bilancio al 31 dicembre 2016 tra le “immobilizzazioni materiali in corso”. Nel 2017 l’investimento viene concluso, il costo del macchinario acquistato viene iscritto a bilancio tra le immobilizzazioni materiali e il costo di acquisizione viene incrementato del valore imputato tra le “immobilizzazioni materiali in corso”, conto che viene contestualmente stornato. L'ammontare dei costi iscritti nel bilancio 2016 tra le “immobilizzazioni materiali in corso” e imputati nel 2017 a incremento del costo di acquisizione del bene possono beneficiare dell’iperammortamento?

Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?