CORRIDOIO DELLE CANTINE: SPESE TRA TUTTI I CONDÒMINI

LA DOMANDA Vorrei sapere come procedere alla ripartizione delle spese di rifacimento dell’intonaco del corridoio seminterrato di un condominio di sette piani, delle pareti interne dei ripostigli affaccianti sul medesimo e per la sostituzione delle relative porte, considerato che il regolamento condominiale non interviene nello specifico.Ci sono infatti alunce "criticità": i ripostigli, disposti ai lati del corridoio (e che in certi casi ospitano la condotta fognaria), sono di proprietà di alcuni condomini; al soffitto del corridoio sono appese le tubazioni dell’acqua potabile; nella pavimentazione del corridoio sono installati i tombini per la raccolta dell’acqua di risalita dal mare, in quanto il condominio è soggetto alle mareggiate, e due pozzetti muniti di pompa di aspirazione (recente intervento pagato da tutti i condòmini); il corridoio, con accesso dall'ingresso principale e con due uscite laterali, permette a tutti i condòmini di immettersi sui vicoli che portano alla spiaggia.

Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?