Penale

CONFISCA - Cassazione n. 20870

Q
D
DContenuto esclusivo QdL

La Cassazione respinge il ricorso del legale rappresentante della società per l'utilizzo di crediti inesisti. Secondo il ricorrente nessun provvedimento era stato messo in atto nei confronti della società malgrado lui non avesse avuto alcun vantaggio economico. Per la Cassazione il risparmio fiscale derivante dalla indebite compensazioni consentiva alla società, dalle quali l'imputato ricavava la sua capacità di reddito, di essere illecitamente competitive sul mercato. ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?