OIC, LEASING NON IMPUTABILE A CONTO ECONOMICO

LA DOMANDA Una Spa (non Ias adopter) nel 2015 ha contabilizzato un acquisto di leasing immobiliare secondo il metodo finanziario. Le fatture mensili ricevute per i canoni vengono così registrate: «Dare: “canoni leasing ed erario c/iva”; Avere: “banca”». Al 31 dicembre dell'anno i canoni vengono stornati: «Dare: “interessi passivi e debiti (quota capitale)”; Avere: “canoni leasing”». Poi si registra l’ammortamento. Nel modello Redditi vengono effettuate: variazioni in aumento per gli interessi passivi e per l’ammortamento; variazioni in diminuzione per i canoni leasing. In caso di contestazione per mancata imputazione a conto economico dei canoni (pur se registrati in contabilità), ciò è superabile in base alla recente disposizione, che ha decretato l’estensione ai soggetti Oic della regola secondo cui si considerano imputati a conto economico i componenti imputati direttamente a patrimonio per effetto dei principi contabili adottati dall’impresa? Oppure è opportuno presentare dichiarazioni integrative?

Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?