Così le verifiche per il debito con l'ente erogatore di acqua

LA DOMANDA Da alcune indiscrezioni, siamo venuti a conoscenza come condominio, che abbiamo un debito con la società erogatrice dell’acqua pari a 40mila euro. Considerato che si è sempre pagato quanto dovuto, e che l’amministratore non ne ha mai fatto cenno, ci sono delle sue responsabilità? Se si, cosa possiamo fare per tutelaci?

Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?