Al privato l'onere manutentivo della strada vicinale

LA DOMANDA A seguito di una recente pioggia intensa, la strada d'accesso alla mia abitazione ha subito ingenti danni. La strada in questione è una strada descritta sulle mappe catastali come strada vicinale e, logicamente, risulta come area a strade senza avere nessun altro riferimento catastale.Sempre sulla mappa risulta che la strada prosegue oltre la mia, fino ad altre abitazioni. Questo tratto di collegamento oggi non esiste più e le case in questione sono servite da un'altra strada vicinale. Prima d'ora non era mai accaduto nulla e mio padre, deceduto di recente, provvedeva alla sua manutenzione ordinaria periodicamente, ma ora a chi aspetta la manutenzione e la riparazione della strada? Il Comune può sostenere che le riparazioni e la manutenzione straordinaria della strada non sono più di sua competenza?

Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?