Diritto di prelazione all'Aler anche per cessioni tra coeredi

LA DOMANDA Nel 2002 mio padre ha acquistato un appartamento da Aler Milano (azienza lombarda edilizia residenziale). Essendo deceduto nel 2009, mia sorella ed io abbiamo coeredidato l'appartamento. Oggi vorrei alienare a titolo oneroso la mia quota del 50% a mia sorella, che diventerebbe così proprietaria per intero di tale appartamento. Aler Milano sostiene che dobbiamo comunque pagare all'azienda il diritto di prelazione, nonostante l'appartamento non venga alienato a terzi (in effetti diventerà di proprieta di uno solo dei due coeredi). È giusto?

Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?