L'effettiva data di cessazione viene comunicata dal datore

LA DOMANDA Lavoro nell'ufficio del personale di una cooperativa che ha diversi servizi sparsi per la Toscana. Un ex dipendente ha fatto avere all'ufficio centrale le dimissioni telematiche come da normativa che riportavano data cessazione il 5 luglio 2018, quindi abbiamo ottemperato ai nostri obblighi burocratici. Ma al suo coordinatore di servizio ha comunicato che avrebbe continuato a lavorare fino al 24 luglio 2018. Lo abbiamo saputo ora, in sede di elaborazione buste paga, e non sappiamo come gestire questa situazione.

Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?