Civile

LAVORO - Cassazione n. 12786

Q
D
DContenuto esclusivo QdL

Non è giustificato il licenziamento della guardia notturna che insulta il collega del centralino che non risponde e dice che "azienda di m..". Per i giudici il lavoratore non è tenuto alla "stima" dell'azienda ma alla correttezza. Per la condotta in esame si può applicare la sanzione conservativa. Tuttavia la cassazione precisa che visto che le azioni sono state accertate e che l'esclusione della giusta causa di licenziamento è frutto della valutazione di non proporzionalità della sanzione espulsiva, si ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?