Amministrativo

Il fattore-tempo non salva dall’interdittiva

di Giuseppe Latour

L’elemento temporale non incide sulle valutazioni che il prefetto compie quando adotta un provvedimento interdittivo, per escludere un’impresa considerata a rischio infiltrazione mafiosa dagli appalti pubblici. Quindi, anche un fatto molto vecchio può essere contestato a un’impresa, in presenza di un reato, come l’usura, considerato la «spia» di rapporti economici a rischio. È questo il cuore di una decisione appena pubblicata dal Consiglio di Stato (sentenza n. 5784 del 9 ottobre 2018) che analizza il delicato ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?