Amministrativo

Caso Maugeri, la Corte dei conti condanna anche i privati

di Gianni Trovati

Con la sentenza 231/2019 diffusa ieri, la sezione giurisdizionale della Corte dei conti Lombardia non si è limitata a riconoscere un danno erariale da 47,5 milioni a carico dell’ex presidente della Regione Roberto Formigoni, della Fondazione e di Umberto Maugeri, Costantino Passerino, Pierangelo Daccò e Antonio Simone. Proprio l’elenco dei condannati, in solido fra loro, indica la novità della sentenza. Perché il danno erariale, e quindi l’obbligo di rifondere le casse pubbliche, oltre all’ex amministratore Formigoni si allarga non ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?