Amministrativo

Revoca dei finanziamenti pubblici, l'impresa ha diritto ai danni

di Guglielmo Saporito

I finanziamenti pubblici vanno revocati, anche dopo anni se ottenuti indebitamente. Ma l’amministrazione risponde dei danni causati all’imprenditore che vi riponga affidamento. È l’orientamento espresso dal Consiglio di Stato, nella sentenza 7246/2019, relativa a un panificio che aveva ottenuto un finanziamento dalla Regione Veneto, poi revocato dopo sei anni. In un primo momento, la Regione aveva erogato circa 60 mila euro per un intervento strutturale comunitario (sostegno al ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?