Amministrativo

Procedimento amministrativo algoritmico e decisione robotizzata: efficienza o deriva orwelliana?

di Pietro Alessio Palumbo

Q
D
DContenuto esclusivo QdL

La pubblica amministrazione non può fare a meno delle potenzialità della "rivoluzione digitale". La piena ammissibilità di tali strumenti risponde ai canoni di efficienza ed economicità dell'azione amministrativa, i quali secondo il principio costituzionale di buon andamento dell'azione amministrativa, impongono all'amministrazione il conseguimento dei propri fini con il minor dispendio possibile di risorse. In tale contesto, il ricorso ad algoritmi informatici e a decisioni robotizzate si fonda sui guadagni in termini di efficienza e neutralità che se ne ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?