Civile

Le ultime decisioni della Cassazione su responsabilità medica, danno morale e taxi

di Silvia Marzialetti

Q
D
DContenuto esclusivo QdL

Deposito del 13 ottobre particolarmente ricco sul versante civile e tributario. Da evidenziare numerose pronunce sulla responsabilità medica. In particolare va evidenziata la n. 24074 secondo cui in caso di prestazione professionale medico-chirurgica di routine spetta al professionista la presunzione che le complicanze siano state determinate da omessa o insufficiente diligenza professionale o da imperizia. Da ricordare poi la pronuncia sul danno morale che non rappresenta una voce di pregiudizio non patrimoniale, da tenere distinto dal danno biologico e

Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?