Civile

Edilizia popolare: sì al subentro della figlia separata che torna in famiglia

di Paola Rossi

Q
D
DContenuto esclusivo QdL

La figlia che, separata dal marito, torna a vivere con la madre ha diritto a subentrarle nel contratto di locazione di un alloggio popolare. Così la Corte di cassazione, con l'ordinanza n. 25411/2017 depositata ieri, ha respinto il ricorso dell'Ater contro la sentenza di merito che, aveva riconosciuto «il rientro nel nucleo familiare» come presupposto sufficiente del diritto della figlia a subentrare alla madre originaria locataria, poi deceduta. La contestazione dell'Ater - Il punto discriminante, ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?