Civile

LAVORO - Cassazione n. 28531

Q
D
DContenuto esclusivo QdL

Il danno da lucro cessante dovuto dalla Asl alla pediatra danneggiata dal mancato controllo sul numero massimo di pazienti che poteva avere la professionista “concorrente” sullo stesso territorio non può essere calcolato in base alla differenza “abusiva” dell'eccesso di assistiti, perché non è detto che questi l'avrebbero scelta. Il giudice deve valutare il pregiudizio reale subìto. ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?