Civile

Arbitri in disaccordo sui rendiconti di c/c al singolo condomino

di Antonio De Stefano

Con la riforma del 2012 il legislatore ha previsto l’obbligo per gli amministratori di aprire un conto corrente bancario per ogni condominio e di farvi transitare tutte le somme che riguardano la gestione condominiale, stabilendo anche che «ciascun condomino, per il tramite dell’amministratore, può chiedere di prendere visione ed estrarre copia, a proprie spese, della rendicontazione periodica». Ma il condomino può richiedere la documentazione relativa al conto corrente del suo condominio direttamente all’istituto presso il quale è ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?