Civile

Visure ipotecarie, notaio responsabile se manca un espresso esonero delle parti

di Andrea Alberto Moramarco

Q
D
DContenuto esclusivo QdL

Il notaio richiesto della redazione di un atto pubblico di trasferimento immobiliare non è un mero compilatore dell'atto, ma deve compiere tutte quelle attività preparatorie dirette al raggiungimento dello scopo dell'atto medesimo, tra cui rientra l'obbligo di effettuare le visure catastali e ipotecarie, salvo espresso esonero per concorde volontà delle parti. In caso contrario, scatta la responsabilità professionale. Questo è quanto si afferma nella sentenza 4758/2017 del Tribunale di Palermo. I fatti - La vicenda trae origine ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?