Civile

Non retrocede l’immobile trasferito per garantire un credito

di Angelo Busani ed Elisabetta Smaniotto

Q
D
DContenuto esclusivo QdL

È nullo il trasferimento immobiliare effettuato dal debitore a favore del creditore con l’impegno del creditore di retrocedere l’immobile al debitore nel caso in cui questi paghi il suo debito: si tratta, infatti, di uno schema che, seppur non identico al patto commissorio, che è espressamente vietato dalla legge, produce, in sostanza, lo stesso effetto. Lo ha deciso la Cassazione con l’ordinanza 4514del 26 febbraio 2018. In base all’articolo 2744del Codice civile, il patto commissorio è il contratto con ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?