Civile

Assegno divorzile: improseguibile l’azione intrapresa nei confronti degli eredi del coniuge obbligato

di Mario Piselli

In tema di riconoscimento del diritto all'assegno divorzile è improseguibile l'azione intrapresa nei confronti degli eredi del coniuge i quali non possono subentrare nella posizione processuale del coniuge obbligato al fine di far accertare l'insussistenza dell'obbligo di quest'ultimo di contribuire al mantenimento e di ottenere la restituzione delle somme versate sulla base di provvedimenti interinali o non definitivi. Lo sostiene la Cassazione con la sentenza 20 febbraio 2018 n. 4092. Con la sentenza in esame la Corte ha richiamato ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?