Civile

Le decisioni della giurisprudenza

di Marisa Marraffino

Ecco le pronunce più recenti dei giudici chiamati a valutare la legittimità dei licenziamenti motivati dall’uso “disinvolto” dei social network da parte dei dipendenti. QUANDO IL LICENZIAMENTO È LEGITTIMO Bastano i tweet Quando i tweet trascendono la mera e legittima critica e rendono esplicito un atteggiamento di disprezzo verso l’azienda, i suoi amministratori, rappresentanti e potenziali partner commerciali legittimano il licenziamento per giustificato motivo soggettivo. Tali comportamenti costituiscono, infatti, un uso improprio del ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?