Civile

Sono inefficaci le clausole di rinuncia al deposito-prezzo

di Angelo Busani

La normativa sul deposito del prezzo della compravendita presso il notaio, entrata in vigore alla fine dell’agosto 2017,è stata oggetto di uno studio sistematico (n. 419-2017/C del 13 marzo 2018) ad opera del Consiglio nazionale del notariato. La normativa obbliga il notaio a ricevere in deposito, su istanza anche di un solo contraente, il prezzo dovuto dall’acquirente per versarlo al venditore (qualche giorno dopo la firma della compravendita) una volta che sia appurata la mancanza, nei pubblici registri, di ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?