Civile

Assegno di divorzio, per la Procura serve più equilibrio

di Giovanni Negri

Un punto di equilibrio. È quello che dovranno trovare le Sezioni unite civili della Cassazione sui criteri per la determinazione dell’assegno di divorzio. Dopo l’effetto valanga prodotto dalla sentenza di divorzio dell’ex ministro dell’Economia Vittorio Grilli, di circa un anno fa, la n. 11504, con l’abbandopno del consolidato orientamento di un importo commisurato al tenore di vita antecedente lo scioglimento del matrimonio, ieri la questione è stata oggetto dell’udienza delle Sezioni unite. E il sostituto procuratore della Corte, ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?