Civile

Il cliente deve dimostrare l’indebito

di Antonino Porracciolo

Il correntista che chiede la restituzione di somme non dovute ha l’onere di dimostrare l’avvenuto pagamento dei relativi importi e la mancanza di una causa dei versamenti. Lo afferma il Tribunale di Roma (giudice Guido Romano) nella sentenza 3715 dello scorso 20 febbraio. Il giudizio è stato promosso da una Srl titolare di due conti correnti bancari, che ha lamentato di aver pagato, nel corso degli anni, interessi usurari e altre somme non dovute (per anatocismo, variazioni unilaterali delle ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?