Civile

La pensione di reversibilità non fa cumulo con il risarcimento del danno

Giampaolo Piagnerelli

Dal risarcimento del danno patrimoniale patito dal familiare di persona deceduta per colpa altrui non deve essere detratto il valore capitale della pensione di reversibilità accordata dall'Inps al familiare superstite in conseguenza della morte del congiunto. Questo l'importante principio di diritto enunciato dalle sezioni Unite della Cassazione con la sentenza n. 12564/2018. I chiarimenti delle sezioni Unite. I Supremi giudici si sono trovati a dover fornire chiarimenti in una materia così delicata e complessa (con orientamenti differenti) ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?