Civile

L’inerenza dei costi non richiede la connessione con i ricavi

di Rosanna Acierno

È sempre inerente e, come tale, deducibile dal reddito il costo correlato all’attività effettivamente svolta, anche se in via indiretta, potenziale o futura, a prescindere dai maggiori ricavi che abbia consentito di far conseguire all’impresa o al lavoratore autonomo. A stabilirlo è l’ordinanza 13882/2018 della Cassazione depositata ieri. La pronuncia trae origine da un accertamento emesso nei confronti di una società in accomandita semplice e dei suoi soci a seguito del disconoscimento da parte delle Entrate di costi ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?